Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Medical Meeting

Efficacia di Zolmitriptan per via intranasale nella cefalea a grappolo in fase acuta


La cefalea a grappolo è una forma di cefalea primaria in cui gli episodi hanno un’insorgenza rapida e sono associati a dolore molto intenso.
La terapia acuta elettiva si basa sulla somministrazione di ossigeno per via inalatoria e di Sumatriptan ( Imitrex / Imigran ).

Uno studio ha valutato Zolmitriptan ( Zomig ) spray nasale nel trattamento acuto della cefalea a grappolo.

Allo studio hanno preso parte 92 pazienti di età media 40 anni ( 80 uomini e 12 donne ) con cefalea a grappolo secondo l’IHS ( International Headache Society ).
Questi pazienti sono stati assegnati in modo casuale a ricevere Zolmitriptan ( 5 o 10mg ) oppure placebo.

L’end point primario era rappresentato dal sollievo della cefalea a 30 minuti, definito come riduzione da dolore moderato, grave a molto grave a nessun dolore o a dolore lieve.

L’intention-to-treat analysis era disponibile per 69 pazienti.

La percentuale di sollievo dalla cefalea a 30 minuti è stata: 21% con placebo, 40% con Zolmitriptan 5mg e 62% con Zolmitriptan 10mg.

La percentuale di sollievo dalla cefalea a grappolo episodica è stata del 30% con placebo, 47% con Zolmitriptan 5mg e 80% con Zolmitriptan 10mg, mentre le corrispondenti percentuali per la cefalea a grappolo cronica sono state 14%, 28% e 36%, rispettivamente.

Zolmitriptan è risultato ben tollerato.

I risultati dello studio hanno dimostrato che Zolmitriptan spray nasale è efficace entro 30 minuti nel trattamento della cefalea a grappolo in fase acuta. ( Xagena2006 )

Cittadini E et al, Arch Neurol 2006; 63: 1537-1542


Neuro2006 Farma2006


Indietro