Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Medical Meeting

Emicrania e ideazione suicidaria negli adolescenti di 13-15 anni


C’è una crescente attenzione riguardo alle ideazioni suicidarie negli adolescenti.

Un gruppo di Ricercatori di Taiwan ha valutato la relazione tra l’emicrania e l’ideazione suicidaria a livello adolescenziale.

Un totale di 3.963 ( 2.040 maschi e1.923 femmine; età media 14 anni ) adolescenti ha completato lo studio.

L’incidenza di ideazioni suicidaria è stata dell’8.5%.

Rispetto ai ragazzi senza emicrania ( 6.2% ), quelli con emicrania hanno mostrato una maggiore frequenza di ideazioni suicidarie ( 16.1%; odds ratio [ OR ]=2.9; p
L’ideazione suicidaria è risultata associata a una maggiore frequenza di emicrania e a una disabilità legata all’emicrania in base alle valutazioni del questionario PedMIDAS ( Pediatric Migraine Disability Assessment ).

Dopo controllo per il punteggio di depressione e le caratteristiche sociodemografiche, l’associazione è rimasta solo per l’emicrania con aura ( OR aggiustato=1.79; p=0.025 ) e per l’alta frequenza dell’emicrania ( maggiore di 7 giorni/mese; OR aggiustata=1.69; p=0.013 ), ma non per l’emicrania senza aura o per l’emicrania probabile o il punteggio PedMIDAS.

In conclusione, questo studio ha identificato una maggiore frequenza di ideazione suicidaria nei giovani adolescenti con emicrania con aura o alta frequenza di emicrania.
Queste associazioni sono risultate indipendenti dai sintomi depressivi. ( Xagena2009 )

Wang SJ et al, Neurology 2009; 72: 1146-1152


Neuro2009 Psyche2009 Pedia2009



Indietro