Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Medical Meeting

Emicrania acuta: Telcagepant 300 mg efficace quanto Zolmitriptan 5 mg, ma meglio tollerato


Il peptide correlato al gene della calcitonina ( CGRP ) probabilmente gioca un ruolo nella patofisiologia dell’emicrania, e l’antagonismo del suo recettore potrebbe fornire un trattamento senza l’effetto vasocostrittore dei triptani.

È stato valutato il profilo clinico del MK-0974 ( Telcagepant ), un antagonista orale biodisponibile del recettore di CGRP.

Nello studio randomizzato e controllato con placebo, effettuato in 81 centri in Europa e Stati Uniti., adulti con emicrania diagnosticata secondo i criteri dell’International Headache Society ( IHS ) sono stati trattati per i loro attacchi gravi o moderati con Telcagepant 150 mg o 300 mg, Zolmitriptan ( Zomig ) 5 mg o placebo.

Gli endpoint primari erano rappresentati da: assenza di dolore, sollievo dal dolore, assenza di fotofobia, fotofobia e nausea a 2 ore dal trattamento.

I 1.380 pazienti sono stati assegnati in maniera casuale a ricevere Telcagepant 150 mg ( n=333 ) o 300 mg ( n=354 ), Zolmitriptan ( n=345 ) o placebo ( n=348 ).

Telcagepant 300 mg si è rivelato più efficace del placebo riguardo all’assenza di dolore ( 27% versus 10%; p
L’efficacia di Telcagepant 300 mg e Zolmitriptan 5 mg si sono rivelate molto simili, ed entrambi erano più efficaci di Telcagepant 150 mg.

Sono stati registrati eventi avversi nel 31% dei pazienti trattati con Telcagepant 150 mg, nel 37% di quelli trattati con Telcagepant 300 mg, nel 51% di quelli trattati con Zolmitriptan e nel 32% di quelli del gruppo placebo.

I dati hanno dimostrato che Telcagepant 300 mg è efficace come trattamento acuto per l’emicrania con un’efficacia comparabile a quella di Zolmitriptan 5 mg, ma con meno effetti avversi osservati. ( Xagena2008 )

Ho TW et al, Lancet 2008; 372: 2115-2123


Neuro2008 Farma2008


Indietro