Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Medical Meeting

Comorbilità psichiatrica e rischio di suicidio negli adolescenti con cefalea cronica quotidiana


Ricercatori del Taipei Veterans General Hospital a Taiwan hanno compiuto uno studio con l’obiettivo di determinare la prevalenza ed i correlati dei disturbi psichiatrici comorbidi e del rischio di suicidio negli adolescenti con cefalea cronica quotidiana.

Sono stati identificati 122 adolescenti affetti da cefalea cronica quotidiana.

I sottotipi della cefalea cronica quotidiana sono stati classificati in accordo ai criteri dell’International Classification of Headache Disorder 2nd edition ( ICHD-2 ).

La valutazione ha riguardato 121 soggetti d’età media 13,8 anni ( 31 maschi e 90 femmine ), che hanno terminato l’intervista psichiatrica.

Il 47% ( n= 57 ) dei soggetti presentava 1 o più comorbidità psichiatriche. Le più comuni diagnosi erano: depressione maggiore ( 21% ) e disturbo da panico ( 19% ).

Il rischio suicidario ha interessato il 20% dei soggetti.

Il genere femminile e l’età più avanzata erano associate a disturbi depressivi.

La presenza di emicrania era associata a comorbidità psichiatriche ( OR = 3,5; p = 0.002 ).

Le assocazioni con i disturbi psichiatrici erano più forti per l’emicrania con aura rispetto all’emicrania senza aura.
L’emicrania con aura era anche in grado di predire in modo indipendente un alto rischio di suicidio ( OR aggiustato = 6; p = 0.028 ).

Lo studio ha mostrato un’alta comorbidità di disturbi psichiatrici e rischio di suicidio negli adolescenti con cefalea cronica quotidiana.
La presenza di attacchi di emicrania, sopprattutto emicrania con aura, è risultato il principale predittore per queste associazioni. ( Xagena2007 )

Wang S-J et al, Neurology 2007; 68: 1468-1473


Neuro2007

XagenaFarmaci_2007



Indietro