Ematologia.net
OncologiaMedica.net
OncoGinecologia.net

La cefalea emicranica è presente nella fase di aura


L’emicrania con aura è comunemente considerata una fase distinta di un attacco di emicrania che precede la cefalea.

Uno studio ha esaminato un grande numero di attacchi di emicrania con aura, registrati in modo prospettico, e ha determinato la tempistica del mal di testa e di altri sintomi della emicrania relativamente all’aura.

Nell'ambito di una sperimentazione clinica sono stati raccolti i dati prospettici sul decorso di mal di testa e altri sintomi relativi all’aura.
I pazienti ( n=267 ) sono stati arruolati in 16 Centri, ed è stato loro chiesto di tenere un diario del mal di testa per 1 mese ( fase I ). Sono stati invitati a registrare i sintomi di mal di testa il più presto possibile dopo l’inizio dell'aura e sempre entro un’ora dall’esordio dell’aura.

Sono stati riportati in totale 456 attacchi durante la prima fase che ha riguardato 201 pazienti.
Questi pazienti sono stati poi randomizzati e inclusi nella seconda fase, durante la quale sono stati segnalati un totale di 405 attacchi in 164 pazienti.
In totale, sono stati raccolti dati su 861 attacchi di emicrania con aura da 201 pazienti.

Durante la fase di aura, la maggior parte degli attacchi ( 73% ) era associata a mal di testa.
Altri sintomi dell'emicrania sono stati frequentemente riportati durante l'aura: nausea ( 51% ) e fotofobia ( 88% ).

Durante i primi 15 minuti dall’insorgenza dell’aura, il 54% dei pazienti ha riportato cefalea che soddisfaceva i criteri per l'emicrania.

In conclusione, i risultati hanno indicato che le cefalee, così come la sintomatologia della emicrania, sono presenti precocemente, durante la fase di aura dell’attacco emicranico nella maggior parte dei pazienti. ( Xagena2012 )

Hansen JM et al, Neurology 2012; 79: 2044-2049


Neuro2012



Indietro